Scuola professionale per sportivi d'élite
Casella postale 377
CH-6598 Tenero (TI)

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'ombra del passato

 Questo film al momento non è disponibile in quanto non pubblicabile su internet per problemi tecnici.


Con questo cortometraggio si è voluto rappresentare lo sport come momento di vita alternativo e positivo, utile a cambiare strada per chi conduce la propria esistenza fuori dalla legalità e senza valide prospettive, consumata dall'apatia e da vizi insalubri. Il basket come carreggiata per chi è "fuori strada" e vive mettendo a repentaglio la propria libertà e salute. Un inconsapevole talento della pallacanestro che spaccia senza apparenti prospettive di vita migliore. Amici che condividono la stessa impostazione di vita, la stessa strada. Un amico tifoso di pallacanestro che segnala il suo amico "spacciatore" all'allenatore della squadra del suo cuore, il quale offre al talento di strada un'occasione di cambiamento. La nuova strada porta in una palestra, il gioco diventa serio, nascono delle ambizioni sportive e, come per magia, la buona sorte favorisce un'inaspettata relazione amorosa. L'invidia di qualcuno, prima amico poi traditore, sbarrerà a Lukas la via virtuosa alla nuova vita. Enfin, le mort saisit le vif, le ombre del passato, usate con crudeltà, vengono rivelate rendendo la realtà onirica del presente una estemporanea, seppur significava e probabilmente decisiva, esperienza di vita vissuta.
La storia vuole quindi trasmettere l'insegnamento di riflettere prima di commettere atti di cui ci si potrà in seguito pentire, in quanto prima o poi se ne dovranno assumere le conseguenze (questo anche per i giovani e i minorenni).

Interpreti:
Lukas Balmelli, Fabienne Neri, Mark Fillmore, Nicolas Barone, Aris Fassora, Kevin Sterza, Simone Ricci, Erwin Blattner, Mergïm Haliti, Ziki Fontana, Elis Albertini, Tessa David, Nicole Schneider, Leandra Wüst e Franco Murialdo.

Regia:
Tessa David.

Produzione:
Ziki Fontana (capo gruppo), Nuno Santos, Fabio Gasparini, Marco Colandrea e Nicole Schneider.

Supervisione:
Mauro Citraro (direzione), Marzio Conti e Luca Rinaldi.

Altro:
Stefano Cavalli (fotografo).

Montaggio dei filmati:
IUFFP (Ivano Giussani e Dave Flury).